I 8 Raffreddatori Dell’Olio a Riscaldamento Rapido



I radiatori elettrici o i riscaldatori ad olio sono un modo veloce ed economico per riscaldare la vostra casa. La loro capacità di trattenere più a lungo il calore li rende molto efficienti con consumi ridotti. In questa guida vediamo quali sono i migliori prodotti sul mercato in termini di rapporto qualità/prezzo e come scegliere il miglior refrigeratore d’olio in base alle vostre esigenze.

Il radiatore elettrico dell’olio ha una struttura simile a quella di un classico radiatore, la differenza è che al suo interno contiene un olio specifico che raggiunge temperature elevate e le mantiene più lunghe dei radiatori ad acqua. Naturalmente l’olio rimane all’interno e non viene mai consumato.

Grazie all’olio, questo tipo di radiatore elettrico consuma molto meno delle stufe alogene o dei condizionatori portatili, poiché continua ad emettere calore anche dopo lo spegnimento. Tra i piccoli elettrodomestici dedicati al riscaldamento, il radiatore a olio è quindi uno dei più economici.

Per scegliere il miglior radiatore ad olio per la nostra casa, dobbiamo considerare se abbiamo già un sistema di riscaldamento domestico, in questo caso, abbiamo semplicemente bisogno di un radiatore di media potenza come supporto per gli ambienti più freddi. In caso contrario, possiamo scegliere un potente radiatore elettrico ad olio con una ventola per riscaldare gli ambienti più freddi in meno tempo.

Come scegliere un radiatore dell’olio: tipi e caratteristiche

Per capire quale refrigeratore per l’olio acquistare, queste sono le caratteristiche principali che lo compongono e che dobbiamo valutare per fare la scelta giusta.

Potenza

La potenza ha un’influenza diretta sulla velocità di riscaldamento e sulla temperatura. Più potente è il radiatore, più velocemente l’ambiente viene riscaldato alla temperatura ideale.

I migliori radiatori a olio raggiungono una potenza di 2000-2500 watt e permettono anche di selezionare la potenza tra due o tre livelli. In questo modo, è possibile utilizzare solo la quantità di energia necessaria, a seconda della temperatura della stanza, o delle sue dimensioni, senza sprecare energia inutilmente.

Per riscaldare gli ambienti più piccoli o come supporto ad altri sistemi di riscaldamento domestico, possiamo scegliere radiatori a olio da 500 Watt con un solo livello di potenza, il costo del radiatore sarà inferiore e il consumo sarà adatto alla nostra casa.

Numero di elementi e dimensioni

I radiatori si distinguono per il numero di elementi, cioè le colonne che formano il radiatore. Più elementi ci sono, più grande è la superficie radiante e più velocemente il calore si diffonderà. Pertanto, possiamo trovare raffreddatori dell’olio con 5 elementi, 7, 11 e così via.

Termostato a controllo automatico

Il termostato è molto importante per impostare la temperatura desiderata, tutti i migliori prodotti sono infatti dotati di un termostato per la regolazione automatica.

In questo caso il radiatore si spegne quando ha raggiunto la temperatura ottimale e si accende automaticamente quando la temperatura scende al di sotto dei livelli indicati. Oltre ad avere un radiatore più efficiente, questa caratteristica ci aiuta a consumare meno energia.

Ventilatore

Il radiatore dell’olio con ventola aggiunge potenza di ventilazione alla superficie radiante. I radiatori con un ventilatore aggiuntivo sono utili in climi particolarmente freddi e nei casi in cui vogliamo riscaldare la stanza in pochi minuti.

Infatti, il ventilatore fa circolare l’aria nella stanza e aiuta a distribuire il calore in modo più efficace, inoltre dà una sensazione immediata di calore a pochi minuti dall’accensione.

Ruote e maniglie per il trasporto

Mentre i radiatori elettrici a parete per l’olio sono fissati in modo permanente in un punto preciso della casa, i radiatori a pavimento pieni d’olio sono quasi sempre dotati di ruote e maniglie per il trasporto. Le ruote girevoli consentono di spostare il radiatore in qualsiasi punto della casa. Osservando la struttura del radiatore si nota che le ruote sono sempre fuori dalla base per garantire la stabilità ed evitare il rischio di ribaltamento.

Cavo

La lunghezza del cavo di alimentazione è importante per mantenere il radiatore maneggevole e comodo da collegare alla presa di corrente.

La lunghezza del cavo è solitamente compresa tra 1 e 2 metri. Un lungo cavo è in alcuni casi utile per posizionare il radiatore al centro della stanza per un riscaldamento più rapido. I migliori modelli di radiatori dell’olio sono dotati di un avvolgicavo che può essere manuale o automatico. Con l’avvolgimento automatico il cavo viene rimosso e avvolto su una bobina.

Sistemi di sicurezza

I sistemi di sicurezza del radiatore dell’olio si riferiscono allo spegnimento automatico quando vengono soddisfatte determinate condizioni. La protezione da surriscaldamento disattiva il radiatore se la temperatura supera determinati livelli, evitando il rischio di corto circuito e di incendio. La funzione antiribaltamento spegne il radiatore quando c’è un’inclinazione di almeno 45°.

Funzione antigelo

I radiatori dell’olio con funzione antigelo si accendono automaticamente quando la temperatura scende sotto i 5°C. Ciò è utile per evitare il congelamento della struttura stessa, la formazione di brina che potrebbe compromettere il funzionamento e naturalmente evitare un eccessivo raffreddamento dell’ambiente se la temperatura scende sotto lo zero.

I migliori refrigeranti per l’olio da acquistare

Tra i migliori refrigeratori d’olio attualmente sul mercato abbiamo scelto 8 dei modelli più efficienti in una fascia di prezzo compresa tra i 60 e i 130 euro. Il marchio De Longhi è tra i migliori in termini di sicurezza e rapporto qualità-prezzo.

Il raffreddatore dell’olio De Longhi TRRS 1225C è dotato di 3 livelli di potenza fino ad un massimo di 2500 watt, perfetto per il riscaldamento di grandi ambienti con il termostato che permette di mantenere automaticamente la temperatura ideale.

Il miglior raffreddatore dell’olio con ventola è l’Honeywell HR-40920FE. Oltre ai 3 livelli di potenza fino a 2000 watt, è possibile far funzionare un grande ventilatore da 500 watt per riscaldare la stanza molto più velocemente.

Il miglior raffreddatore dell’olio con un buon rapporto prezzo/prestazioni è il De Longhi TRRS0715. Dotato di 7 elementi e 3 livelli di potenza fino a 1500 watt è perfetto per ambienti fino a 45 m3. È molto efficiente grazie al termostato automatico e include la funzione antigelo.

Il refrigeratore per olio DeLonghi 500W con 5 elementi e dimensioni compatte è ideale per le stanze piccole come il bagno. Non è dotato di ruote, il che lo rende adatto anche alle camerette dei bambini perché è stabile e non può essere spostato accidentalmente. Di seguito è riportata la selezione completa dei migliori 8 raffreddatori elettrici dell’olio con le rispettive caratteristiche.

Lascia un commento