Top 11 Lampade da Giardino Solari



Le luci solari esterne sono perfette per illuminare giardini, patii, balconi e terrazze e tutte le parti della casa e della proprietà che rimangono nascoste. Anche le luci da giardino con pannelli solari consentono di risparmiare denaro e sono eccellenti anche per l’illuminazione di porte, ingressi e vialetti dove sarebbe difficile o costoso portare l’elettricità.

In questa guida all’acquisto vediamo come sceglierle e quali sono le migliori luci da giardino solare da acquistare.

Le luci solari da giardino funzionano senza fili grazie a un piccolo pannello solare che immagazzina energia durante il giorno. L’illuminazione notturna è fornita da LED, che assorbono una tensione molto bassa e illuminano dieci volte di più delle normali luci a incandescenza. Le lampade possono essere posizionate in qualsiasi punto della casa e del giardino e non consumano elettricità.

Tra i molti modelli in vendita, le migliori luci da giardino solari sono dotate di sensori di movimento e timer che ne ottimizzano ulteriormente i consumi, funzionando solo quando necessario. Vediamo come distinguere i tipi di luci solari per uso esterno.

Come scegliere l’illuminazione solare: Tipi e caratteristiche

L’illuminazione esterna ad energia solare ha bisogno solo di alcuni trucchi per ottenere il meglio dalle lampade. Queste sono le caratteristiche che devono essere valutate al momento dell’acquisto.

La struttura delle lampade

Le lampade da esterno sono luci da giardino con un pannello solare collegato a un faretto o a un lampione. A volte il pannello può essere integrato nel corpo del faretto stesso, altre volte può avere una distanza minima ed essere collegato via cavo. In alcuni modelli, lo stesso pannello solare fornisce diversi punti di luce.

Il design e la struttura delle lampade soddisfano anche le esigenze estetiche, per cui è possibile scegliere tra diversi eleganti lampioni stradali da abbinare ai propri mobili da giardino o semplici faretti essenziali. Possiamo decidere di delimitare un ingresso con molte piccole fonti di luce o scegliere un potente faretto solare in grado di illuminare diversi metri quadrati.

Posizionamento e fissaggio delle lampade

La prima differenza dei modelli sta nella collocazione: alcuni modelli sono sia lampade da giardino da terra che da parete, mentre altre lampade solari possono essere collocate solo su pareti verticali.

Qualunque sia il design delle lampade solari che scegliamo, la cosa più importante è pensare al posizionamento. Quindi dobbiamo decidere quale punto del giardino o della casa illuminare e decidere l’orientamento del lampione o del faretto. Allo stesso tempo dobbiamo collocare il pannello solare in un luogo esposto al sole per la maggior parte della giornata.

A volte i due punti coincidono, a volte il punto in cui il faretto deve essere posizionato può essere all’ombra durante il giorno, quindi è necessario scegliere una luce da giardino con un pannello solare separato, da montare non troppo lontano, anche dietro l’angolo del faretto. Le luci solari da giardino possono essere fissate alla parete con viti speciali o incollate al terreno (o ad un vaso).

LED: quantità e qualità della luce

Come già detto, l’illuminazione è fornita da LED. A seconda del tipo e del numero di LED, la qualità della luce sarà diversa, infatti possiamo scegliere una luce bianca fredda o calda, un potente faretto o una luce morbida.

L’intensità della luce è indicata in lumen LM, per fare un confronto, 400 LM corrispondono a circa 40 watt in termini di intensità (ma non in termini di energia in quanto ne assorbono circa 1/5). Per scegliere le potenti luci solari da giardino, è necessario controllare sia il numero di LED che l’angolo di illuminazione della luce stessa.

Sensore crepuscolare

Il sensore crepuscolare viene utilizzato dalle lampade per illuminare al tramonto. Con gli interruttori e le impostazioni possiamo determinare se le lampade devono rimanere sempre accese o rispondere al sensore di movimento.

Sensore di movimento

Le migliori luci solari da giardino sono dotate di un sensore di movimento e si illuminano quando un oggetto entra nel loro campo d’azione. Ogni lampada avrà un sensore calibrato per una certa distanza e angolo. Pertanto, è importante prestare attenzione a questo parametro per assicurarsi di scegliere la lampada giusta. Diciamo che vogliamo mettere una lampada che ci illumini la strada una volta raggiunto l’ingresso.

Dovremo tenere conto della distanza e dell’angolo per posizionare la lampadina nel posto giusto nel giardino, in un muro o in un muro esterno della casa. Una volta accesa la lampada, un timer gestirà lo spegnimento automatico dopo un certo tempo.

Anche in questo caso, le lampade di fascia alta ci permettono di calibrare il timer. Il sensore di movimento può anche essere escluso in base alle vostre esigenze.

Autonomia

La durata delle luci da giardino con pannelli solari dipende dalla loro capacità e dalle dimensioni della batteria della lampada. Alla loro massima carica, le luci del giardino solare possono durare tra le 4 e le 10 ore. Se ci affidiamo al sensore di movimento, anche le lampade a breve durata andranno benissimo, perché si accenderanno solo poche volte a notte.

D’altra parte, se abbiamo bisogno di lampade sempre accese, dovremo cercare modelli che abbiano una vita più lunga per essere sicuri di poter coprire tutte le ore della notte.

Impermeabilizzazione contro la pioggia e l’umidità

La maggior parte delle lampade da esterno sono anche impermeabili, in questo senso troviamo spesso il riferimento del certificato IP64 o IP65. L’impermeabilizzazione contro la pioggia e l’umidità è essenziale per la durata e il funzionamento delle lampade.

Tuttavia, possiamo trovare alcuni modelli di lampade da esterno progettati per essere collocati su terrazze, balconi e verande e quindi non hanno necessariamente il giusto grado di impermeabilizzazione perché devono essere collocati sotto un baldacchino.

Opzione di ricarica USB

Alcuni modelli sono dotati di un’uscita USB, molto utile per ricaricare la batteria durante le giornate piovose o particolarmente buie. Non è una caratteristica indispensabile, ma in caso di periodi prolungati di maltempo può essere molto utile per caricare le luci e avere abbastanza luce per la notte.

Le migliori lampade solari da esterno da acquistare

Di seguito è riportato un elenco delle migliori lampade solari da esterno selezionate in base alle loro caratteristiche, funzioni e modalità, in una fascia di prezzo compresa tra i 20 e i 50 euro.

Lascia un commento