I 10 Migliori Forni Per Pizza Fatta in Casa



Per cucinare la pizza alla perfezione, croccante e gustosa come in una pizzeria, vediamo quali sono i forni per pizza più adatti a casa e come scegliere quale acquistare. Con il forno per pizza si ottengono condizioni simili alla cottura nel forno a legna, cioè temperature molto elevate in pochi minuti.

Per un’ottima pizza fatta in casa, oltre ad un impasto ben preparato, è necessario anche un forno efficiente. Senza questo, infatti, tutti i nostri sforzi vanno persi perché i forni normali non riescono a raggiungere la giusta temperatura.

Per le sue caratteristiche, il forno per pizza è in grado di cuocere anche focacce e piadine, di cuocere le castagne e di tostare la frutta secca. Inoltre, i forni per pizza sono adatti per scongelare e cuocere pane e pizze surgelate, riscaldare toast e panini, cuocere torte dolci e salate.

Grazie alle alte temperature, alla velocità di cottura e ai materiali con cui sono costruiti, i forni elettrici per pizza ci permettono di cucinare velocemente senza aggiungere oli o grassi, non producono fumo, cattivi odori e sono molto facili da pulire.

Come scegliere un forno per pizza: tipi e caratteristiche

Prima di procedere all’acquisto dobbiamo considerare la frequenza di utilizzo del forno, la quantità e il tipo di pizza da preparare.

Infatti, per una famiglia numerosa o per chi ama invitare gli amici a cena, sarà necessario un forno professionale più grande, mentre per chi prepara la pizza di tanto in tanto, un forno elettrico a campana può essere sufficiente per cucinare una pizza alla volta.

Ecco i parametri più importanti da valutare per capire quale forno per pizza acquistare:

Forno elettrico professionale

Il forno elettrico per pizza ha la classica struttura rettangolare e può avere uno o più ripiani. Questo tipo di forno è adatto per cuocere più pizze e per cucinare molti altri alimenti come pane, torte o altri dolci. Sia la sua potenza che la sua capacità lo rendono perfetto per cucinare grandi quantità di cibo.

Il forno elettrico a due ripiani è di solito dotato anche di regolazioni separate, in questo caso si possono cucinare più piatti contemporaneamente. Bisogna tenere presente che il forno professionale occupa spazio, con dimensioni che superano facilmente i 50 cm per lato.

Il forno a cappa

Questo tipo di forno per pizza è compatto e di forma circolare. Nonostante le sue piccole dimensioni, il forno a campana può raggiungere temperature elevate in pochi minuti.

La sua efficienza è data anche dagli elementi riscaldanti, che di solito sono circolari per consentire una cottura omogenea. Questo tipo di forno è adatto a chi ha poco e può essere facilmente conservato quando non è in uso.

Materiali

L’acciaio inossidabile è usato per fare i forni per pizza. Questo rende il forno robusto e resistente, igienico e più facile da pulire. Inoltre, l’acciaio è resistente a temperature molto elevate. Nei forni più piccoli, la struttura poteva essere mescolata con acciaio e alluminio pressofuso.

Il miglior forno per pizza avrà una base in pietra refrattaria. È proprio questa pietra, sia nel forno professionale che nei forni più piccoli, che simula le condizioni dei forni a legna. La pietra refrattaria, oltre alla diffusione ottimale del calore, contribuisce anche a mantenere croccante l’impasto della pizza grazie al giusto grado di umidità.

A volte, al posto della pietra refrattaria, possiamo avere una pietra ollare o una superficie in ceramica per cucinare.

Altri materiali includono maniglie in plastica, manopole termostatiche, piedini antiscivolo e talvolta giunti. È importante che i materiali plastici siano resistenti al calore per evitare che si deteriorino nel tempo e, naturalmente, che le persone non subiscano danni durante l’uso del forno.

Potenza

A seconda del tipo di forno abbiamo a disposizione diversi livelli di potenza. Il forno elettrico professionale può raggiungere i 3000 watt di potenza e oltre, che è necessario per raggiungere la temperatura ideale e corrisponde anche alle dimensioni del forno.

D’altra parte, il forno elettrico a campana, molto più piccolo, può raggiungere una potenza di circa 1200-1400 watt.

Temperatura e termostato

Un buon forno per pizza dovrebbe raggiungere una temperatura di 350-450°C. Indipendentemente dal tipo di forno che acquistiamo e dalla sua potenza, le alte temperature sono le uniche che ci permettono di cuocere una pizza alla perfezione. Naturalmente, il termostato ci permette di regolare la temperatura e di utilizzare il forno per riscaldare o cuocere altri alimenti a temperature molto più basse.

Timer

Il timer è ideale per regolare i tempi di cottura in base ai risultati che vogliamo ottenere. Date le alte temperature, è importante rispettare i tempi, di solito qualche minuto, per evitare di bruciare la pizza.

Accessori

Palette per pizza, in legno o metallo, per disporre con precisione l’impasto fresco e per togliere la pizza dal forno con facilità, ricettario, molto utile per cucinare la pizza migliore per impostare tempi e temperature per ottenere una cottura perfetta e ruote per tagliare la pizza come in una pizzeria.

Gli accessori non sono un elemento indispensabile ma, se ci sono, è meglio. Alcuni modelli includono un set più o meno ricco di accessori, con la stessa fascia di prezzo e tipologia, può essere utile confrontare anche il numero e la quantità di accessori inclusi.

I migliori forni per pizza da acquistare

Il miglior forno elettrico per pizza di qualità professionale è il Royal Catering RCPO-3000-2PS. È un forno perfetto per cuocere pizze giganti fino a 40 cm di diametro, o altri alimenti in grandi quantità. Inoltre, ha due ripiani con temperatura regolabile separatamente.

Il forno per pizza Larem Regina è uno dei migliori forni per pizza a campana, la sua caratteristica è che funziona anche in cucina e raggiunge temperature fino a 450°C.

Il forno per pizza G3 Ferrari G10032 Pizzeria Snack Napoletana, è uno dei migliori per il suo rapporto qualità-prezzo, con pietra refrattaria e in grado di raggiungere una temperatura di 390°C, si presta perfettamente anche a cucinare toast, castagne e altri cibi in pochi minuti.

Tra i più economici, consigliamo il forno per pizza Koenig, con piano di cottura in ceramica e in grado di raggiungere una temperatura di 350°C. Di seguito la selezione completa dei forni per pizza consigliati con il miglior rapporto qualità/prezzo, con le rispettive caratteristiche e prezzi.

Lascia un commento