I 9 Caricabatterie Più Affidabili Per Auto e Moto



Quale caricabatterie per auto si dovrebbe acquistare per non rischiare di rimanere bloccati? Quali sono i più efficienti mantenitori di carica per prolungare la vita della batteria e non rischiare di doverla sostituire? Scopriamo quali sono i caricabatterie per auto più efficienti da caricare e mantenere, come scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e quali caratteristiche considerare al momento dell’acquisto.

Il caricabatterie per auto è un dispositivo in grado di caricare la batteria dell’auto senza bisogno di cambiarla o sostituirla. In inverno, in caso di lunghi periodi di non utilizzo dell’auto o se la batteria inizia a mostrare segni di guasto, è consigliabile tenere un buon caricabatterie in garage o nel bagagliaio per evitare spiacevoli inconvenienti causati dal mancato avviamento dell’auto perché la batteria è completamente scarica.

Un buon caricabatterie dovrebbe fare essenzialmente due cose: fornire una carica completa in un tempo ragionevole e salvaguardare la batteria dell’auto evitando di sovraccaricarla.

I caricabatterie per auto sono suddivisi in diverse tipologie: fissi, portatili, di manutenzione e booster, ciascuno con caratteristiche, prezzi e scopi specifici diversi. Vediamo come scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e al vostro veicolo.

Come scegliere un caricabatterie per auto: tipi e caratteristiche

I parametri da prendere in considerazione per scegliere esattamente il miglior caricabatterie per auto sono: tipo di veicolo, tipo di batteria, amperaggio, fisso o portatile, caricabatterie o manutentore.

Tipo di veicolo

Quasi tutte le auto hanno una batteria da 12 volt, le batterie delle moto possono essere da 12 o 6 volt e le batterie degli scooter di solito sono da 6 volt, mentre i furgoni e i camion hanno batterie da 24 volt. Pertanto, a seconda del veicolo da caricare, verificare la compatibilità del caricabatterie.

Tipo di batteria

Il vostro veicolo ha una batteria AFB, al gel, al nickel-zinco, al nickel-acido e al piombo? Ad eccezione delle batterie al gel, che richiedono caricabatterie dedicati, tutti gli altri tipi possono essere facilmente ricaricati con un normale caricabatterie per auto.

Amperaggio

Le dimensioni di una batteria per auto si misurano in ampere. Generalmente, una batteria per auto ha circa 50 ampere all’ora, quindi è consigliabile scegliere un modello che permetta di ricaricarla completamente in 6 ore. Per una ricarica più veloce, è sufficiente acquistare un caricabatterie per auto con il massimo amperaggio (per calcolare il tempo di ricarica approssimativo, è sufficiente dividere il numero di amp/ora della batteria dell’auto per il numero di amp/ora del caricabatterie e aggiungere il 10% al risultato finale).

Caricabatterie portatile o fisso

Ci sono caricabatterie portatili per auto, che sono anche facili da riporre in auto, o caricabatterie fissi, che di solito sono più grandi e più adatti per la conservazione in garage o l’uso in officina. I modelli portatili non richiedono una connessione di alimentazione per funzionare e possono essere dotati di utili accessori come un tester per pneumatici o un compressore. I modelli fissi, invece, per funzionare devono essere collegati alla corrente elettrica.

Se il vostro obiettivo è quello di lasciare l’auto in garage durante l’inverno, il caricabatterie fisso può essere un’opzione migliore, ma se volete qualcosa che vi possa aiutare anche quando siete lontani da casa nel caso in cui la vostra auto si rompa o se siete in viaggio per lavoro, il caricabatterie portatile è la scelta migliore.

Sicurezza e certificazione

I modelli troppo economici ed economici dovrebbero essere evitati, specialmente se indicano un amperaggio molto alto, in quanto è improbabile che siano affidabili. Un parametro su cui fare affidamento è il CCA (o valutazione dell’avviamento a freddo), che indica la quantità di potenza necessaria in caso di freddo: le condizioni di congelamento rendono infatti più difficile l’avviamento del motore con i caricabatterie per auto.

Pertanto, è meglio optare sempre per modelli certificati di qualità, con una buona valutazione di partenza a freddo (CCA) e cavi abbastanza lunghi da garantire un lavoro pulito e senza problemi.

 

Manutenzione del carico

Il caricabatterie da auto è un tipo di caricabatterie essenziale per mantenere la batteria carica. Di solito viene utilizzato durante la fase di manutenzione del veicolo ed è utile, ad esempio, per ricaricare la batteria la notte prima di partire per un viaggio impegnativo in auto. Pertanto, la funzione è quella di mantenere il livello di carica, ma non può essere utilizzata per rianimare la batteria in caso di emergenza.

Caricatore di rinforzo

Conosciuti anche come avviatori rapidi o di emergenza per auto, questi caricabatterie per auto permettono di collegare la batteria ai morsetti. Il caricabatterie per auto booster sarà compatto e pratico, sarà più economico e permetterà un rapido utilizzo in situazioni di emergenza.

Top: I migliori caricabatterie per auto di qualità per la qualità del prezzo dell’auto

Bosh, BC Battery Controller, CTEK, Noco, Einhell, Black+Decker sono tra le migliori marche sul mercato, con prodotti che offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo e prestazioni superiori e affidabili, con prezzi che vanno dai 30 agli 80 euro.

Di seguito una selezione aggiornata dei 9 caricabatterie per auto più importanti, scelti per il loro rapporto qualità-prezzo, le prestazioni e la velocità di ricarica.

Lascia un commento